×

5°anniversario della morte di Lucio Dalla: tutti gli eventi in città

Commenti disabilitati su 5°anniversario della morte di Lucio Dalla: tutti gli eventi in città

5°anniversario della morte di Lucio Dalla: tutti gli eventi in città

Sono passati cinque anni. Cinque anni da quando Lucio ci ha lasciati: ma quello che ha lasciato è “grande” almeno quanto la sua piazza e ogni anno il ricordo si trasforma in musica e in appuntamenti culturali sparsi per la città.

Ecco gli eventi dedicati a Lucio Dalla: 

1. “A casa di Lucio”.  L’edizione 2017 di A Casa di Lucio va ad incontrare alcuni dei luoghi di Bologna più rappresentativi per la biografia personale ed artistica di Lucio Dalla. Il programma prevede una serie di visite in compagnia di alcuni relatori d’eccellenza e installazioni audio diffuse  che sorprenderanno i passanti per le strade e le piazze del centro storico.
2. “e forse fu per gioco o forse per amore” al Teatro Il Celebrazioni.  Nel quinto anniversario della sua scomparsa, uno spettacolo teatrale dedicato al grande cantautore bolognese. Artista fra i più amati ed eclettici, grande autore di canzoni che sono parte della nostra storia personale e collettiva, col suo modo rigoroso, disincantato e profondo, Lucio Dalla ha segnato in maniera indelebile la scena della musica italiana, scrivendo pagine memorabili che definiscono e innovano il linguaggio e il significato della canzone d’autore italiana.Dagli esordi sperimentali ed avanguardistici di Non sono matto o La capra Elisabetta, all’episodio di Sanremo con 4/3/43, la fondamentale collaborazione con Roberto Roversi e poi il capolavoro Come è profondo il mare, la tournée di Banana Republic con De Gregori, e via via il periodo della grande creatività da Anna e Marco a Futura, da Se io fossi un angelo fino al successo planetario di Caruso e oltre, la sua vicenda umana e artistica ha caratterizzato la storia italiana recente, diventandone quasi una “colonna sonora” indispensabile e ricca di svolte, cambiamenti, esplorazioni. “e forse fu per gioco o forse per amore” vuole raccontare questo mondo, intrecciando ricordi, immagini, canzoni e parole, impreziosito dalla presenza di musicisti che hanno collaborato con Lucio, riuniti nel gruppo DALLABANDA e che oltre a proporre una scelta di canzoni che il pubblico ama e ricorda con passione, aggiungono un’emozione ulteriore al racconto, senza che questo si tramuti in una semplice celebrazione. Quello che importa è presentare un ritratto dell’artista con le sue sfumature, le sue passioni, umori, difetti, idee e scelte che hanno sempre contraddistinto la sua personalità.
3. “Caro Lucio ti scrivo” al cinema Odeon. Mercoledì 1 Marzo 2017. Critica: Caro Lucio ti scrivo è un film che racconta le storie dei personaggi delle più belle canzoni originali di Lucio Dalla (L’anno che verrà; Futura; Anna e Marco e tante altre!) grazie alle voci, tra gli altri, di Ambra Angiolini, Piera Degli Esposti, Neri Marcorè, Ottavia Piccolo.
Trama: Egle era la postina di Lucio Dalla. La cosa curiosa è che, anche dopo la scomparsa del cantautore, il suo lavoro non pare essere finito. Egle infatti entra misteriosamente in possesso di una serie di lettere indirizzate a Lucio. I mittenti sono i protagonisti di alcune delle sue canzoni più belle che hanno deciso di prendere carta e penna per contattarlo. Che ne è stato di Anna e Marco? Chi è Futura, come mai si chiama così? Il “caro amico” a cui Lucio scrive ne L’anno che verrà che fine ha fatto? Fiction e documentario diventano una cosa sola per scoprire Lucio Dalla da un punto di vista inedito: quello dei suoi “figli”. Sullo sfondo, Bologna, com’era e com’è. E, ovviamente, le note immortali di Lucio.

4. Omaggio a Lucio Dalla al Cortile Cafè. Piazza Grande” omaggio a Lucio Dalla al Cortile Café.  Venerdì 3 marzo dalle ore 21:30 dopo l’indimenticabile concerto dello scorso anno si torna a ricordare il grande Lucio! Nella notte tra il 3 e il 4 marzo un omaggio a Lucio cantando i suoi capolavori con tanti amici artisti di Lucio e soprattutto con tutti coloro che verranno all’evento. Allo scoccare della mezzanotte canteremo 4/3/43.

5. Venerdì 3 marzo dalle ore 17.30 alle ore 19.30 nell’ex Ghetto di Bologna. Qui 12 imprese artigiane (della moda, artisti, ristoratori ecc.) offriranno ai bolognesi e ai turisti delle performance dal vivo di giovani band musicali, che si esibiranno in Piazzetta Marco Biagi e in Via de’ Giudei nel segno e nella musica di Lucio.“

6. Sabato 4 marzo via San Felice (la strada del B&B Carosello – ndr) sarà chiusa al traffico dalle 15.30 alle 18.30 e 52 imprese artigiane e commerciali della strada organizzeranno delle performance dal vivo con 8 band di buskers che suoneranno hit di Lucio e dei cantanti suoi amici. Sono imprese dell’abbigliamento, bar, ristoranti, laboratori artistici, ottici, profumerie ecc. Dall’intersezione con Via Marconi all’intersezione con Via Riva Reno una staffetta di musicisti che interpreteranno dal vivo le canzoni più famose di Lucio Dalla, accompagnando i cittadini e i turisti in un percorso unico fatto di note e parole.

7. Concerto in Piazza de’ Celestini, sabato 4 marzo ore 20,30. I giovani artisti davanti al genio di Dalla è il filo conduttore dell’ultima serata in programma, con la partecipazione di alcune delle firme più interessanti del nuovo panorama musicale italiano: sono Brunori Sas e Dente che già insieme si erano già cimentati in una versione di Disperato Erotico Stomp. Anche quest’ultima serata sarà rilanciata in diretta per i bolognesi sul grande schermo in Piazza de’ Celestini.

(fonte: BOLOGNA TODAY e A CASA DI LUCIO)

 

Author

Privacy Policy

Booking online by Hotel.BB